I numeri dei visitatori a Expo? Cifre inventate


[Tempo di lettura stimato: 2 minuti]

«Expo, si comincia con duecentomila visitatori». «Sono stati più di mezzo milione i visitatori (...) nel primo week-end di apertura». In questi primi giorni dell'Esposizione Universale – che si terrà a Milano per i prossimi sei mesi –, sui giornali sono comparse più volte cifre che testimonierebbero una grande affluenza di visitatori giornalieri nel sito di Expo.

Si dirà: "Ottimo inizio". C'è però un dettaglio. Questi dati sono inventati, o meglio sono stime di cui non si conosce la provenienza, non fornite direttamente da Expo e quindi non verificate.

A chiarirlo è lo stesso Giuseppe Sala, commissario unico di Expo, nella prima conferenza dopo l'apertura dei cancelli dello scorso primo maggio: «la verità vera è che neanche noi sappiamo quante persone ci sono nel sito». Sala, infatti, ha specificato che, per «non cadere nella trappola delle cifre degli ingressi quotidiani», Expo non registrerà il numero dei visitatori che ogni giorno entreranno nell'area. Per fornire «un numero certificabile» saranno infatti comunicati e verificati solo i biglietti venduti. Fino ad oggi, ha continuato il commissario unico i biglietti venduti sono stati «11 milioni». Un numero, è bene specificare, che comprende oltre quelli comprati direttamente dai singoli cittadini, anche i biglietti venduti ai tour operator.

Nonostante questo chiarimento, il giorno successivo è stata pubblicata la notizia di un'«affluenza record con almeno 220 mila visitatori» per il secondo giorno di Expo. Su Twitter diversi utenti hanno rimarcato la questione sul numero delle presenze effettive nel sito, ponendo dubbi e critiche a Giacomo Biraghi, digital and media PR per Expo. Alla domanda se quelle cifre comparse sui giornali si potessero definire tranquillamente "inventate", ne è nato un breve scambio in cui Biraghi ha confermato che nessuna di esse è stata fornita e quindi verificata da Expo.

Ma perché allora da parte di alcune testate vengono lo stesso forniti ai lettori dati di nessuna attendibilità?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Segnala un errore
LINEE GUIDA AI COMMENTI