Ciao a tutti

Rodotà spaccacuore

31 Maggio 2013 < 1 min lettura

author:

Rodotà spaccacuore

1 min lettura

Ti ho conosciuta in piazza. La faccia ti si illuminava di ragioni, di verità invincibile. Il coro squarciava il silenzio dei Palazzi. "Rodotà. Rodotà". Tu cantavi, eri bella. Saltavi, sostenevi. Sostenevi cartelli. "Rodotà, il mio presidente". Illuminavi tutto.

Assaggiavo del vino e quel vino eri tu, fasciato in un tailleur nero. Disarmante. Avevi il futuro negli occhi, i modi spiccioli e sicuri di chi aspetta gli venga consegnato il mondo in sala d'attesa. Prendesti anche me.

È cambiato qualcosa. In te. È cambiato tutto. Cantavi "Rodotà". Non è più lo stesso. Rodotà. Rodotà.*

---

*= Simulazione di lettera d'addio dal tono vagamente poetico per una cittadina 5 Stelle. Perché le scelte politiche dei singoli possono avere devastanti ripercussioni sentimentali. Grillo cattivo.

(CIAO A TUTTI è una specie di rubrica satirica ♥).

Iscriviti alla nostra Newsletter

  Consenso all’invio della newsletter: Dai il tuo consenso affinché Valigia Blu possa usare le informazioni che fornisci allo scopo di inviarti la newsletter settimanale e una comunicazione annuale relativa al nostro crowdfunding.
Come revocare il consenso: Puoi revocare il consenso all’invio della newsletter in ogni momento, utilizzando l’apposito link di cancellazione nella email o scrivendo a info@valigiablu.it. Per maggiori informazioni leggi l’informativa privacy su www.valigiablu.it.
Segnala un errore