tg1-libia

Al Tg1 un ribelle libico ringrazia Berlusconi. Ma la traduzione è sbagliata

Update: Il Tg1, sul proprio sito, precisa invece che "i tre nomi sono riportati anche nello ‘script’ che accompagna l’agenzia trasmessa nel circuito Eurovision alle 21,43 e dal titolo Tripoli Flag. A meno che gli attenti osservatori del nostro lavoro, non vogliano sostenere che lo sconosciuto cittadino di Tripoli sia un pericoloso adulatore".
Quindi non c'è stato errore (se non nell'aver mandato in onda un video tagliato e aver comunque aggiunto in traduzione una parola che nel video non c'è: Berlusconi/Bernasconi, non si capisce bene). Ha ragione il Tg1. Visto che ci siamo e abbiamo comunque una rettifica in sospeso sul Caso Mills... :DDDDD
Alla cortese attenzione del direttore del Tg1
Oggetto: richiesta di rettifica per errore gravissimo
 
Abbiamo appreso dal sito de La Repubblica che nell'edizione delle 13.30, durante il servizio firmato da Annapaola Ricci (titolo "Le voci dal fronte"), si sente un insorto che tiene in mano una bandiera americana rivolgere al cameramen alcune frasi in inglese: "Thank you Obama, thank you Mr President, thank you America, thank you Mr Sarkozy, thank you". Ma lo speakerato della redazione recita così: "Grazie mister Obama, Sarkozy, l'Inghilterra e Berlusconi".
Se l'errore sarà confermato - vogliamo credere che questo sia stato solo un errore non voluto - sarà doverosa da parte del Tg1 la rettifica, altrimenti saremo di fronte a una vera e propria manipolazione. Di una gravità inaudita.
Cordialità
Arianna Ciccone
@valigia blu - riproduzione consigliata

 

LINEE GUIDA AI COMMENTI
  • ivan

    pietosi!

  • Jack

    FATE SCHIFO! Ahahahaha!
    Non sanno nemmeno chi è il berlusca, e se lo sapessero lo insulterebbero anche loro!

  • romolo

    Ma quale traduzione sbagliata! è esattissima, infatti il ribelle voleva dire grazie Berlusconi, grazie Darth Vader, grazie Pikachu, grazie folletti dei boschi. Che malfidati che siete!

  • Roberto Munter

    Che figura meschina.

  • Antonio

    vergogna

  • siro

    ahahahahahahah inzolini non ha capito che Berlusconi e finito e ancora lecca !!!!

  • Lordbrady

    Non è un errore di traduzione. Scherziamo? Questa è manipolazione della traduzione.

  • Francesco

    la Repubblica parla di gaffe, Valigia Blu di errore….ma da che parte stanno??? Poi uno si chiede perché l’Italia va a rotoli, è il coraggio che manca.

  • Roland

    parlare di “sbagliata” mi sembra sbagliato, c’è differenza tra errore e propaganda.

  • fra
  • dario

    Ragazzi sul sito del TG1 è postato il video integrale in cui il ribelle ringrazia palesemente anche BERLSCONI…http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-480d0464-0eed-4b12-885b-113899ee7cae-tg1.html

  • valigiablu

    Grazie @Fra, abbiamo aggiornato il post, è sempre un bene dunque essere prudenti ed aspettare le spiegazioni. Vedremo come finirà. @pertutti gli insulti non sono ammessi. grazie infinite

  • idelbo

    che squallore!

  • Franc

    Io non riesco a vedere il video sul sito del TG1. Dal link di Dario non riesco a vedere il video…

  • Felice

    Ragazzi non sono un sostenitore di Berlusconi nè di questo Governo.. però se ascoltate l’audio integrale che potete recuperare anche su Repubblica.it il soldato dice veramente Berlusconi

  • Martina

    Nel video di Repubblica se ne vedono tre versioni. La prima con lo speaker che cita il ringraziamento a Berlusconi e che in realtà non si sente.La seconda senza traduzioni e senza ringraziamento. Nella terza, mi duole ammetterlo, si sente anche il ringraziamento a Berlusconi. Quindi non vedo l’errore se il ringraziamento c’è… Vedo piuttosto furbizia nella prima versione, evidentemente “scorciata” ma con audio mancante tradotto…

  • valigiablu

    Esatto, hanno ragione Felice e Martina. Quindi il Tg1 (anche se avrebbe fatto meglio a far sentire nella versione delle 13.30 la parola Berlusconi e non solo tradurla): non c’è stato errore. Il Tg1 ha ragione. E dovremmo fare una riflessione. Che io sto facendo a fra poco con il post.

  • durru

    cazzo ragazzi… controllare non una,ma centomila volte. mi spiace, ma se si vuol puntare il dito sugli altri bisogna essere perfetti. Specie se i dito lo puntate su certe persone, che non aspettano altro che un vostro errore per potervi sputtanare

  • Oscaruzzo

    Magari pero` una riflessione la dovrebbero fare anche loro, se hanno portato la credibilita` del TG1 a un livello tale che ormai lo si guarda sempre con una certa (giusta) dose di dubbi…

  • ivan

    Ma hanno rettificato poi? sicuramente se lo fanno, lo fanno all’una di notte

  • ivan

    Ma hanno rettificato? Sicuramente, se lo fanno , lo fanno all’una di notte

  • Francesco

    Il video è tagliato, nella versione lunga ringrazia anche Berlusconi