1480610192_658841_1480610745_album_normal

Ad Aleppo non è possibile nemmeno contare i morti

4 dicembre 2016 -

Le truppe a sostegno del governo di Assad hanno intensificato l’azione militare per conquistare la metà di Aleppo in mano ai ribelli. La città è diventata il campo di battaglia chiave di tutto il conflitto siriano, ma anche il simbolo del fallimento della comunità internazionale, incapace di negoziare un accordo di pace. Cinquantamila sfollati cercano riparo, le organizzazioni umanitarie faticano a dare cibo, acqua e cure, mentre le condizioni igienico-sanitarie peggiorano e i morti non si contano.

Dramma dei rifugiati: il mondo alla prova della propria umanità

22 settembre 2016 -

Il 19 e il 20 settembre gli Stati Uniti hanno ospitato due vertici internazionali sui rifugiati e i migranti. Sono circa 65,3 milioni di persone in fuga da guerre, violenze, carestie e povertà. Dai leader mondiali sono state fatte promesse e raggiunti impegni per trovare soluzioni condivise nell’affrontare la più grande crisi umanitaria dei nostri tempi. Per l’UNHCR si tratta di un forte impegno politico senza precedenti mentre alcune associazioni e Ong denunciano che le decisioni prese sono generiche e non vincolanti. Al termine degli incontri Obama ha annunciato che una coalizione di più di 30 paesi raddoppierà l’accoglienza dei rifugiati, facendosi carico di 360mila persone, e aumentando di 3 miliardi di dollari i finanziamenti umanitari globali per il prossimo anno.

ONyan_

Chi governerà Internet?

1 dicembre 2012 -

Dal 3 al 14 dicembre 2012 si terrà a Dubai la Conferenza mondiale indetta dall’ITU, International Telecommunication Union, l’organismo dell’ONU che si occupa della regolamentazione del traffico telefonico attraverso le frontiere. Cosa c’è in gioco.