crowdfunding_vb1

Come funziona una campagna di crowdfunding (e come ha funzionato quella di Valigia Blu)

La campagna di crowdfunding di Valigia Blu si è rivelata un successo grazie alla vostra fiducia e al vostro entusiasmo: quasi 15000 euro complessivi (12000 nei primi 14 giorni di campagna vera e propria, 3000 nel mese successivo senza alcuna promozione da parte nostra), donati da 436 partecipanti, rappresentano un bilancio andato al di sopra delle nostre aspettative.

Abbiamo condotto la campagna con un tono scherzoso e un linguaggio informale. Ci siamo divertiti a farla. Ma questo non vuol dire che basta l'entusiasmo per riuscire a ottenere risultati con una campagna di crowdfunding: è stata necessaria una pianificazione delle attività che ha richiesto alcune settimane di lavoro, riunioni preparatorie e documenti strategici aggiornati costantemente. Inoltre, la redazione allargata e distribuita di Valigia Blu possiede (per nostra fortuna) le competenze plurali ed eterogenee (videomaking, grafica, comunicazione, redazione di testi) necessarie per condurre una campagna di crowdfunding nel migliore dei modi possibili; questo ci ha reso la vita oggettivamente più semplice.

Crowdfunding Valigia Blu: lo spot #ioscrollo

Senza editori, senza pubblicità. Per i lettori, con i lettori. Semplicemente giornalismo > Abbiamo deciso di lanciare una campagna di raccolta fondi per soddisfare un’esigenza pratica: fare di più e meglio di ciò che già stiamo facendo, rendere più stabile il lavoro di chi ogni giorno si dedica a Valigia Blu tra social media e produzione di contenuti. Vogliamo proseguire a fare ciò che già vedete ogni giorno sul sito e sui social media, migliorandoci ancora. Scoprite come sostenerci. http://crowdfunding.valigiablu.it/Fine della parte seria: adesso beccatevi il video di lancio della campagna e contribuite a salvare l’umanità dall’invasione dei gattini laser! #ioscrolloScritto e diretto da: Giacomo Cannelli e Alessandro Grespan.Camera & special FX: Stefano De MarcoSi ringrazia dudemag.it per la gentile concessione dei suoi spazi.

Posted by Valigia Blu on Giovedì 12 novembre 2015

 

In questi mesi abbiamo scelto un'interlocuzione trasparente su tutte le fasi che ci hanno portato a realizzare questo progetto. Abbiamo condiviso le motivazioni e gli obiettivi della raccolta fondi; abbiamo ragionato sul giornalismo che vorreste (e che in buona parte vogliamo anche noi) grazie al questionario condotto tra gli utenti di Valigia Blu durante l'estate del 2015. Ci sembrava utile proseguire con questo tipo di impostazione, e per questo motivo abbiamo realizzato uno slideshow che racconta nel dettaglio tutte le scelte fatte durante la campagna di crowdfunding di Valigia Blu, gli obiettivi che ci eravamo prefissati e quali sono stati (secondo noi) i motivi del successo della campagna. Nella prima parte della presentazione troverete un'ampia digressione teorica su tutto ciò che è importante sapere e decidere prima di iniziare una campagna di crowdfunding. Le slide sono consultabili e scaricabili liberamente.

Per approfondimenti teorici, vi suggeriamo di leggere il libro "Crowdfunding - La Via Collaborativa all'Imprenditorialità", dal cui studio siamo partiti qualche mese fa per iniziare la progettazione di ciò che avete poi visto tra novembre e dicembre.

Buona lettura!
(per ulteriori richieste di approfondimento, domande e curiosità siamo qui, sul sito e sui social media)

Segnala un errore