Piccoli, determinati, indispensabili: il crowdfunding è il successo della nostra comunità

[Tempo di lettura stimato: 2 minuti]

Abbiamo associato la nostra seconda campagna di crowdfunding all'immagine del Colibrì, un uccellino, il più piccolo al mondo, che prova a spegnere un incendio in un bosco, goccia dopo goccia, prendendo acqua dal fiume con il suo piccolissimo becco. Gli altri animali ridono di lui, della sua apparente irrilevanza, ma lui risponde: "Provo a spegnere le fiamme, faccio la mia parte..."

Abbiamo cercato di essere colibrì, abbiamo cercato altri colibrì. Ne abbiamo trovati migliaia: le persone che ci sostengono, che condividono i nostri post, che hanno fatto una donazione. Uniti dalla volontà di fare la propria parte - piccolissima e allo stesso indispensabile, abbiamo ribadito che insieme possiamo fare qualcosa di significativo. Gli oltre 17mila euro raccolti 😱 raccontano un legame di fiducia e una piccola grande storia di impegno e partecipazione: sono un segnale di affetto di cui non vi saremo mai abbastanza riconoscenti e sono lo strumento con il quale tanti colibrì avranno oggi la possibilità di spegnere gli incendi che ogni giorno si accendono in questo ecosistema informativo ricco, complicato, pauroso, folle e affascinante.

In questa avventura 580 persone hanno deciso di sostenerci: piccolissime donazioni si sono unite a contributi più importanti, c'è chi ha partecipato condividendo il link per donare, chi ha mandato messaggi per sostenerci, chi ci ha trollato facendo saltare la cifra tonda donando 11 euro e 11 centesimi e la gara di chi ha provato a riportare la cifra tonda 😂. È stato bello, divertente, entusiasmante. Per niente scontato, soprattutto.

Lo rifaremo? Probabilmente sì. Sarà necessario evolvere le nostre forme di coinvolgimento, ma non vogliamo rinunciare alla nostra filosofia: uno scambio autentico nel quale noi ci mettiamo costantemente in discussione, un modello osmotico in cui produttori e consumatori di contenuti condividono prima di tutto uno spazio libero. La nostra comunità sta crescendo anno dopo anno, provando a creare senso dove c'è rumore, offrendo contenuti speriamo utili e lontani dalle liturgie giornalistiche classiche. Non abbiamo l'ansia di parlare di ciò di cui stanno parlando tutti, ma abbiamo l'ambizione di offrire strumenti di riflessione intellettuale autonoma: vogliamo offrire a tutti gli elementi per favorire una riflessione utile a migliorare la nostra vita insieme come persone, cittadini, comunità.

Ricominciamo con la stessa energia di sempre, ma con una consapevolezza ancora maggiore del valore della fiducia che ci avete voluto trasmettere attraverso il successo di questa campagna. Grazie a tutti! 💙

Segnala un errore
LINEE GUIDA AI COMMENTI